Prima tappa – Saint Martin i primi Caraibi

Prima tappa della crociera e primo mare dei caraibi, sono le 17.30 e siamo appena rientrati dall’escursione a Saint Martin, la prima tappa del nostro itinerario tra le isole caraibiche.

Vi scriviamo dalle sdraio al sole del ponte 9, una goduria poter fare le ferie in questo periodo, sarebbe quasi da laurearsi in tutte le specializzazioni possibili…. quasi in partenza dal porto dell’isoletta, malgrado una mattinata un po’ nuvolosa la giornata é stata piacevole.Al mattino ci siamo incontrati con un gruppo di “amici” conosciuti sul forum Crocieristi, l’idea di base era quella andare a Maho Beach e fare un giro in città per un po’ di shopping, ma complice il carnevale che oggi era presente in città e la domenica, i negozi erano chiusi quindi abbiamo in parte cambiato programma….

Con il gruppo ci siamo incontrati sulla nave e abbiamo preso un taxi collettivo per un giro dell’isola di 3 ore che prevedeva diverse tappe…

Lasciamo quindi il porto di Saint Martin, la nostra guida in inglese inizia a spiegarci diverse cose della città, della divisione in due parti una francese e una olandese, e ci indica quasi tutti gli hotel che troviamo sul percorso….

In breve tempo capiamo che qua oltre a spiagge, mare, hotel non c’è altro da vedere…. ma che mare, oltre a quello che vediamo dalla nave la prima tappa che facciamo é da un Belvedere sulla strada, sono in costruzione ville vista mare carissime, ma la spiaggia privata a cui avranno accesso é molto bella!!!

20130421-190433

Solo con la seconda tappa arriviamo a toccare il mare dei caraibi e finalmente a immergerci dentro i piedi, siamo a Maho Beach la spiaggia famosa in cui ti atterrano gli aerei sulla testa…!!!
È molto emozionante, dal mare si vede arrivare l’aereo in piena direzione spiaggia, man mano che si avvicina, lo si vede sempre più grande e sopra la testa, uno spettacolo veramente curioso e unico, malgrado la vicinanza con l’aeroporto anche la spiaggia se pur piccola era molto carina…
Ne approfittiamo per immergerci i piedi, fresca, ma pulita e di un colore differente da quello a cui siamo abituati…

Torniamo in macchina per una seconda tappa, la cittadina di Marigot, capitale dell’isola, ma qua sostiamo pochi minuti, i negozi erano tutti chiusi e c’era poco da vedere, in questo modo privilegiamo maggiormente il tempo a disposizione per la seconda spiaggia.

Arriviamo e subito ci “accampiamo” con la nostra stuoietta di paglia davanti al mare, qua l’acqua é ancora più bella, meno onde più tranquilla ma sempre fresca, il colore degrada in diverse sfumature l’arietta rende piacevole lo stare sulla spiaggia e il sole si “nasconde” tra le nuvole, per poi tornare a scaldare ma per fortuna abbiamo messo la crema protettiva…

I 30 minuti a disposizione passano velocissimi e purtroppo é già ora di tornare in taxi direzione porto, il tempo a disposizione é poco ma in realtà qua dai nostri programmi non dovevamo nemmeno andarci in spiaggia… Quindi meglio che niente!!!

Arrivati in porto facciamo ancora un giro nei negozietti senza trovare nulla di interessante e risaliamo in nave per raggiungere il ponte per la partenza…

Si conclude così il primo giorno di escursione, non possiamo che essere soddisfatti, anche se nell’isola non c’è molto da vedere le due spiagge valgono “il prezzo del biglietto”, Maho Beach con i suoi aerei in atterraggio é particolarissima, l’altra spiaggia invece ci propone un mare incantevole…

Per le foto dei posti, questa volta purtroppo non riusciamo ad anticiparvi nulla, se non delle foto in partenza dal porto e del tramonto che abbiamo visto prima di andarci a gustare un pezzo di pizza…

Alle 21.00 abbiamo il turno di cena, quindi meglio andare in cabina a prepararsi, domani invece destinazione La Romana, vedremo il da farsi e speriamo che il bel tempo ci segua SOLE SOLE SOLE!!!

Alla prossima escursione 😉

20130423-012434