A bordo di Costa Luminosa

Dopo un viaggio di 10 ore, diventate 11 con la partenza in ritardo, siamo atterrati a Poin a pitre stanchi ma con la voglia di salire sulla nave, scendiamo dall’aereo e ci dirigiamo verso i pulman che ci attendono fuori.

Il viaggio dall’aeroporto alla Costa Luminosa dura circa 10 minuti e ci mostra la città di Point a Pitre, che alterna zone normali a zone di baracche e povertá, ma il buio (più che da noi) e la stanchezza non ci fanno vedere nulla di interessante.

Durante il viaggio in aereo siamo riusciti a dormire un po’, ma arrivati in nave la stanchezza si faceva sentire, sono le 20.15 circa e ci avvisano che alle 23.00 locali avremmo dovuto fare l’esercitazione di sicurezza.

Saliamo in nave e ci dirigiamo subito in cabina, i bagagli non ci sono ancora, quindi decidiamo di andare a registrare la carta di credito e mangiare un pezzo di pizza…. SEMPRE BUONISSIMA!!!!

Tornando in camera i bagagli erano arrivati, quindi nell’attesa dell’esercitazione disfiamo le valige in modo da avere già tutto pronto per domani, primo giorno effettivo di vacanza…

In Italia sono le 5.00 di mattina quindi praticamente siamo stati svegli 12 ore… da bravi scolaretti facciamo l’esercitazione come zombie che camminano e quando é terminata, sentiamo la nave “fischiare” si parte la nostra crociera ha inizio….

Stanchi morti torniamo in camera, in Italia sono le 6.00 del mattino, non facciamo in tempo a metterci nel letto che crolliamo in un sonno profondo….