La costa dell’oro conclude il tour

Ultimo trasferimento in lungo e in largo per la florida il nostro tour circolare sta per finire, il giro vero e proprio si concluderà dopo la crociera con il ritorno a Miami ma questa di oggi è l’ultima tappa del giro, partenza da Cocoa Beach per arrivare a Fort Lauderdale.
Ci svegliamo con calma e scendiamo a fare colazione da Starbucks che abbiamo proprio sotto l’hotel, un hot chocolate small (che é già immenso) che dividiamo a metà accompagnato da due pain ai chocolat e un cookies con pezzi di cioccolato veramente ottimo!!!
Chiudiamo i bagagli, facciamo il check out e ripartiamo in macchina, prima tappa il Cocoa Beach Pier, un’altro molo simile a quello di Naples, questa volta con due costruzioni occupate da bar/ristoranti da cui è possibile anche pescare, non avvistiamo nessun animale ma in compenso vediamo alcuni che fanno surf sulle piccole onde dell’oceano Atlantico presenti alle 9.30/10.00 di mattina.
Dopo la breve sosta ci aspettano due ore di auto in direzione Palm Beach, raggiungiamo la ricca cittadina della Florida verso le 12.00 e iniziamo il nostro tour per la città grazie alla guida della Florida che proprio all’ora di pranzo, per puro caso, ci fa arrivare davanti alla Green Pharmacy, una vecchia Pharmacy dove è possibile anche mangiare, ci facciamo tentare e entriamo….
Dopo aver letto il menù ordiniamo due hamburger del giorno con patatine, cottura media e un bicchierone di acqua con ghiaccio, quando arrivano al tavolo scopriamo di aver ordinato due panini enormi, con delle patate fritte buonissime!!! spesa totale con mancia nemmeno 30 dollari, soddisfatti ci rimettiamo in corsa e terminiamo il nostro tour della città, molto lussuosa e con delle belle ville anche questa zona è di nuovo più ricca come l’altra costa di Naples.
Ora un’ora di macchina ci separa da Fort Lauderdale, che raggiungiamo verso le 16.00, arrivati davanti all’hotel Tara non troviamo la reception per il check-in ma avevamo già l’idea che fosse così leggendo i commenti, chiamiamo l’hotel e ci facciamo comunicare la via che dista pochi metri dal posto in cui siamo, praticamente una parallela più indietro!!!
Ritiriamo le chiavi e per le 16.30 siamo in camera ma ci stiamo poco il Sawgrass Mills ci attende, forse il più grande shopping mall degli Stati Uniti non possiamo farcelo scappare :))
Venti minuti di auto ci separano da questo paradiso dello shopping, che giriamo troppo di corsa visto che la chiusura é prevista alle 21.00, rimaniamo dentro fino a farci “cacciare” e all’uscita passiamo dal Walmart per prendere cena anche se un Plublix con il suo sushi ci avrebbe fatto più piacere per disintossicarci un po dal fritto e panini americano!!!
Alla fine usciamo con del prosciutto cotto che scalderemo al microonde e del pane finto baguette, nota positiva lo yogurt fresco e l’ottima scelta di Sara dei muffin al cioccolato per la colazione del giorno dopo…
Anche questa notte andiamo a letto a mezzanotte….