Le Castella, sabbia e acqua cristallina

Secondo giorno di vacanze, dopo una dormita dal sonno profondo, un po' svegliati dalla luce del sole che filtrava dalle finestre, un po' da qualche starnuto della camera da letto vicina ci svegliamo per le 8.00.
Ci prepariamo e andiamo a fare colazione, la tavola era già imbandita e pronta, oltre a marmellate, frutta, pane, Nutella, erano presenti anche mini brioche e due torte fatte in casa, una delle due era la cheesecake che ci avevano offerto all'arrivo, da bere invece the, succhi di frutta, latte, caffè direttamente dalla caffettiera !!!

Soddisfatti della colazione fatta, finiamo di preparare le borse e scendiamo verso Catanzaro Lido, oggi la destinazione della giornata è Le Castella, salendo la costa calabrese verso la Puglia, la spiaggia si trova poco prima di Isola di Capo Rizzuto.
Da Catanzaro Lido sono circa 50 minuti di macchina attraversando i vari paesini, impostiamo il navigatore e si parte, arrivati a Le Castella siamo fortunati con il parcheggio nella via centrale, così raggiungiamo il mare in pochi minuti, il paesino è carino, piu turistico di Catanzaro Lido con tutti i negozi che vendono souvenir calabresi, diciamo un classico paese di mare.

La via centrale è tutta dritta fino al mare, una piccola spiaggia di sassolini e sabbia che affaccia direttamente su Le Castella, la fortezza aragonese circondata dal mare che ha reso celebre questo posto.

La vista sul castello è veramente bella, scattiamo qualche foto e scendiamo verso l'ingresso per visitarlo all'interno, il castello dentro è spoglio ma la vista che si gode dai vari punti è veramente impareggiabile.
Il mare blu e trasparente di questa parte di costa visto dall'alto rende ancora piu incantevole questa piccola caletta, purtroppo peró la piccola spiaggia presente qua è abbastanza affollata, alla destra del castello sono presenti altre spiaggia alcune attrezzate con ombrelloni e sdraio, ma anche queste sembrano piene.

In un negozio del centro troviamo la stessa sdraietta verde che avevamo gia preso a Catanzaro Lido, ne acquistiamo un'altra in modo da averle uguali. Parlando con la signora del negozio chiediamo se nelle vicinanze si trova una spiaggia di sabbia piu libera e la signora ci indica la Spiaggia di Santa Domenica, a pochi minuti da La Castella, dicendoci di andare perche merita proprio, acqua pulitissima e fondale basso per metri e metri dalla costa…
Usciti dal negozio facciamo pranzo con pizza al taglio, arancini al ragù, prosciutto e formaggio e ndujia che si rivelerà troppo piccante e una crocchetta di patate poi in macchina in direzione spiaggia!!!

Solo 9 minuti di macchina per imboccare una strada sterrata che porta a questa incantevole spiaggia, troviamo parcheggio e scendiamo tramite una scala, l'acqua è pulitissima, finalmente la sabbia e non più sassolini, e anche il fondale del mare è sabbioso.

Sistemiamo i teli, le sdraiette e andiamo subito nell'acqua, non calda come quella dei Caraibi ma pulita e bassa, una volta abituati alla temperatura è piacevole stare a mollo anche perche il sole picchia di piu oggi.
Tra qualche foto e qualche bagno, il pomeriggio passa in fretta fino alle 17.30, abbiamo ancora 1 ora di macchina per ritornare a casa, ci rimettiamo in strada direzione Catanzaro Lido, arrivati a casa per le 19 circa ci facciamo una doccia e alla sera andiamo sul lungomare di catanzaro lido a mangiare una pizza, i prezzi sono veramente bassi una margherita 3,5 euro, terminiamo la serata con una passeggiata fino al porto di Catanzaro Lido e poi a dormire domani e ferragosto, ci aspetta la giornata a Carlopoli!!!